Menu Chiudi

prevenzione al coronavirus covid-19

Praticare in serenità è una delle nostre priorità.

Al fine di prevenire la diffusione del virus Covid-19, il nostro centro si adopera nella misura di alcune norme igieniche, in linea con quanto stabilito e consigliato dal Ministero della Sanità e specificato dall’Istituto Superiore della Sanità (a questo link un semplice ed utile vademecum).

  • tutti i soci sono invitati ad indossare la mascherina, all’ingresso e all’uscita dal centro;
  • all’ingresso è disponibile un igienizzante per le mani. E’ un prodotto che abbiamo testato affinché non ungesse e non lasciasse le mani umide, al fine di evitare una perdita di aderenza sul tappetino durante la pratica. Abbiamo seguito le norme come indicate dall’Organizzazione Mondiale della Sanità a questo link;
  • una volta all’interno della sala, è necessario togliere le scarpe. Chiediamo di presentarsi già con l’abbigliamento adatto, avendo cura di evitare bottoni, cinture, bracciali, orecchini con pendenti, ecc… Tutti gli oggetti personali dovranno venire riposti all’interno di un sacchetto da inserirsi negli appositi scomparti in legno all’ingresso. Tutti i soci sono invitati a non sprecare il sacchetto, trovandone uno speciale nuovo utilizzo!
  • all’inizio di ogni incontro, ogni insegnante si occuperà di sanificare la sala. Alla fine di ogni incontro verrà sanificato ogni strumento utilizzato.
    In linea con quanto espresso dalla Circolare Num. 5443 del 22 Febbraio 2020 del Ministero della Salute, in merito ai prodotti in grado di eliminare i Virus incapsulati come il Coronavirus Covid-19, utilizziamo l’Ipoclorito di Sodio (0,1% – 0,5%) ovvero l’Etanolo (62% – 71%) per la pulizia meccanica delle superfici e negli ambienti.
    Solitamente arricchiamo tali soluzioni con un olio essenziale con naturale funzione anti-batterica (ad esempio: albero del té, limone, ecc…).
    La nostra attenzione si è focalizzata sul disturbo che alcune sostanze possono causare ad alcune persone, soprattutto alla luce di specifiche pratiche, come il pranayama, che utilizzano la respirazione;
  • al fine di mantenere la distanza interpersonale di 2 metri, la sala potrà ospitare un totale di 7 persone;
  • tutti i soci sono invitati ad utilizzare un proprio tappetino personale, ovvero un telo da stendere sopra ad uno dei tappetini messi a disposizione dal centro;
  • è garantita la corretta areazione mediante il costante riciclo dell’aria, attraverso una finestra sul retro e la finestra scorrevole sopra la porta di ingresso. Tale accorgimento consente l’utilizzo del climatizzatore, il cui getto non sarà, comunque, direzionato su alcuno;
  • è sconsigliato l’uso del locale spogliatoio. Sarà possibile utilizzarlo, in caso di necessità, soltanto ad una persona alla volta. Al termine di ogni utilizzo ogni oggetto (le maniglie in particolare) verranno sanificate. Tali medesimi accorgimenti sono previsti anche nell’uso dei servizi igienici, in particolare si sottolinea la presenza del sapone liquido ad azione anti-batterica e l’uso di carta-asciugamani. Tutti i soci sono, comunque, liberi di utilizzare un proprio asciugamani personale;
  • tutti i soci sono invitati a prestare particolare attenzione a non dimenticare alcun oggetto personale (occhiali, orologi, ecc…): oggetti che possono venire tolti durante la pratica e non inseriti in precedenza tra gli oggetti personali;
  • benché non sia richiesto dalle attuali norme, disponiamo di un termometro a infrarossi. Tutti i soci sono comunque caldamente invitati a responsabilizzarsi, coerentemente al percorso di consapevolezza che si è scelto praticando lo yoga.

Buona pratica!

Fonti:

Scroll Up