HAMSA

in Sanscrito è il cigno bianco, immacolato.

In quanto animale acquatico, che vive placido sulle acque, è in grado di nuotare e di spiccare il volo. 

E' l’anima che spicca il volo liberandosi dal ciclo delle rinascite. E' simbolo dell’anima universale e dell’anima individuale.

Hamsa indica il soffio della vita ed composto da ham l’inspiro e saḥ l’espiro. Preghiera che tutti recitano inconsapevolmente dalla nascita alla morte. Ripetendo questo mantra si ottiene il suono SO'HAM: Io sono Quello (Io sono nell'essenza, un tutt'uno con Lui).

Inoltre hamsa rappresenta il discernimento e l’evoluzione spirituale. Secondo la mitologia induista, il cigno, usato da Brahma come veicolo, possiede la qualità di discernere il latte puro da quello annacquato, di separare l'acqua e bere soltanto il soma (latte).